Definizione

La gengivite è un’infiammazione delle gengive che, se trascurata, si aggrava in parodontite, una malattia dei tessuti legamentosi che circondano il dente e ne provocano la caduta.

Cause

La causa principale della gengivite è la scarsa igiene orale: i residui di cibo formano un accumulo di batteri responsabili della placca che, depositandosi, provoca il tartaro. Placca dentale e tartaro causano l’infiammazione delle gengive e un sollevamento dei tessuti che espone la base dei denti all’aggressione dei batteri.

Altre cause di gengivite sono:

  • Alimentazione povera di frutta e verdura
  • Fumo
  • Farmaci
  • Diabete
  • Infezioni del cavo orale
  • Malattie immunitarie
  • Protesi dentarie

Sintomi

I sintomi della gengivite si manifestano quando la malattia è in stadio avanzato:

  • Gengive gonfie, arrossate e sanguinanti
  • Sensibilità al caldo e al freddo
  • Distacco dei denti dal solco gengivale
  • Alito cattivo

Prevenzione e Trattamento

La gengivite si previene agendo sulla causa principale, cioè la scarsa igiene orale.

La pulizia accurata e costante dei denti assicura l’eliminazione dei residui di cibo. A questo si affianca la buona abitudine di sottoporsi a una visita dentistica e a una pulizia professionale periodiche.

Specialisti

Per prenotare una visita, chiedere dei seguenti specialisti:

  • Dott.ssa Ricci Stefania