Definizione

L’edentulia o edentulismo è una malattia diffusa tra la popolazione over 65 e consiste nella perdita totale o parziale dei denti.

Cause

La caduta dei denti è spesso l’estrema conseguenza di altre malattie dentali trascurate, per esempio carie, gengivite e parodontiti.

Sintomi

L’assenza dei denti è un problema sia estetico che funzionale. Il paziente che ha perso tutti o alcuni denti limita i suoi rapporti sociali per paura del giudizio ed è inoltre costretto a convivere con alcuni problemi di salute correlati all’edentulia:

  • mal di testa frequenti
  • cattiva digestione causata da un’imperfetta masticazione del cibo
  • alterazione delle mascelle che cambiano di volume e dimensione con fenomeni di riassorbimento e atrofia
  • la muscolatura masticatoria, la postura mandibolare e la fonesi cambiano

Prevenzione e Trattamento

Per prevenire la caduta dei denti è necessario monitorare la salute dentale con una visita odontoiatrica periodica che rileva la presenza di disturbi risolvibili in fase precoce.

La soluzione più adottata contro l’edentulia è l’intervento di implantologia, cioè l’applicazione di un impianto dentale che restituisce al paziente i denti fissi.

Tra le varie metodiche, la più usata è l’implantologia dentale a carico immediato, una tecnica capace di restituire al paziente denti fissi e saldi in una sola giornata.

Specialisti

Per prenotare una visita, chiedere dei seguenti specialisti:

  • Dott.ssa Abed Carmen
  • Dott. Anav Alberto
  • Dott. Bevilacqua Carlo
  • Dott. Coen Daniel Federico
  • Dott. D’Ambrosio Giuseppe
  • Dott. De Matteis Luca
  • Dott.ssa Di Michele Francesca
  • Dott. Gallo Gianluca
  • Dott. Grasso Giuseppe
  • Dott.ssa Lamboglia Zuraica
  • Dott.ssa Nicosia Deborah
  • Dott. Quagliero Andrea
  • Dott. Tosoni Alessandro